Morena, 59 enne sotto sfratto minaccia di farsi esplodere

Roma, 7 Vigili del fuoconovembre – Scoppia di nuovo il dramma dell’emergenza abitativa a Roma e provincia, ad una 59 enne viene intimato lo sfratto e lei minaccia di far esplodere tutto. Questa mattina un ufficiale giudiziario si è presentato in un’abitazione in via Placanica, a Morena, in provincia di Roma per eseguire lo sfratto nei confronti di una signora di 59 anni. La casa infatti è stata venduta all’asta perché l’anziana non riusciva più a far fronte ai debiti.

La donna però non ci sta a farsi cacciare dalla sua casa e dopo molte proteste con l’ufficiale giudiziario, ha minacciato gesti estremi nel caso in cui lo sfratto dovesse avvenire con la forza. Così per dimostrare di fare sul serio ha appiccato un incendio e solo l’intervento immediato dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. Una volta domate le fiamme sono entrati in gioco i carabinieri di zona che hanno cercato un compresso con la signora.

Al momento la 59 enne è ancora sull’uscio della sua ormai ex abitazione con due taniche di benzina e minaccia di provocare un’esplosione. Fra gli stessi uomini in divisa c’è imbarazzo e una grande delicatezza per cercare una soluzione a questa situazione, perché da una parte i nuovi acquirenti vogliono la loro casa e dall’altra però risulta sempre complicato non sradicare una signora dalla sua vita e lasciarla su un marciapiede.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here