Usa una pistola giocattolo per farsi restituire il debito, arrestato

carabinieri-gazzella-2Roma, 12 novembre – Avrà pensato di essere più convincente con una pistola l’uomo che ieri in viale Marconi è stato arrestato dai carabinieri di pattuglia. L’uomo 29 anni insieme a un amico si era presentato con l’arma giocattolo, senza il tappo rosso, a un incontro per risolvere una questione di debiti con l’ex compagno della sua attuale fidanzata, un uomo di 32 anni. Sembrerebbe infatti che nella precedente relazione la donna avesse prestato la somma di 4mila euro, di cui ora il 29 enne ne pretendeva la restituzione, all’ex compagno . La scena, alquanto plateale, è stata subito notata dalla pattuglia dei carabinieri della Stazione Roma Garbatella. Gli agenti sono intervenuti bloccando l’esagitato che richiedeva la restituzione del prestito. L’arrestato è ora in caserma in attesa di essere sottoposto al processo per direttissima. Denunciato a piede libero anche l’amico che, alla vista dei carabinieri, ha tentato la fuga.

Fonte: La Repubblica

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here