Weekend d’Ognissanti movimentato: nove borseggiatori arrestati

FurtoRoma, 4 novembre – Il weekend d’Ognissanti, ormai, è alle spalle. E nonostante in molti si siano regalati qualche giorno di relax, non è stato così per malviventi e forze dell’ordine. Entrambi si son dati molto da fare: durante il fine settimana, i Carabinieri del gruppo di Roma hanno arrestato nove borseggiatori ed una ragazza. Durante le consuete ronde anti-borseggio, sono state arrestate otto persone di etnia rom, d’età compresa fra i quindici ed i quarantaquattro anni, insieme ad un somalo ventiquattrenne e residente in Calabria.

Gli scippatori sono stati individuati dai militari delle compagnie Centro, San Pietro, EUR e Piazza Dante. Medesima la modalità utilizzata dai borseggiatori, i quali sono stati individuati nei pressi di monumenti, fermate della metropolitana ed a bordo di autobus. Fra gli arrestati, due sono minorenni e sono stati accompagnati nel centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, oppure affidati ai familiari. Per i restanti sette, invece, l’unico impegno in agenda nei prossimi giorni sarà il processo per direttissima, dopo aver trascorso le ultime notti in caserma.

Una quindicenne, invece, è stata arrestata per taccheggio. La ragazza, incensurata, è stata bloccata dopo aver fatto razzia di vari capi d’abbigliamento in un negozio per un valore di circa duemila euro. A coglierla con le mani nel sacco è stato un addetto alla sicurezza, il quale ha immediatamente chiamato il 112. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma San Pietro sono immediatamente intervenuti sul posto ed hanno portato la ragazza in caserma con l’accusa di furto aggravato in esercizio commerciale. La giovane è stata trasferita nel centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, mentre la merce sottratta è stata riconsegnata alle persone che ne avevano denunciato il furto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here