World Chocolate Masters 2013, vince l’italiano Davide Comaschi

Davide ComaschiRoma, 2 Novembre – Il cioccolataio più bravo del mondo è il giovane Davide Comaschi, il primo vincitore del World Chocolate Masters di nazionalità italiana. La competizione è terminata mercoledì scorso, con una giuria strabiliata dalle raffinate ed eleganti sculture di cioccolata del pasticciere milanese, impiegato presso  la Pasticceria Martesana in via Cagliero 14 a Milano. Con un tripudio di praline, dessert al piatto e torte, Davide porta a casa la vincita della più importante competizione internazionale di settore, dopo che lo scorso gennaio si era guadagnato il titolo di campione italiano di cioccolateria al Sigep di Rimini. Da gennaio ad ottobre,  il maestro del gusto ha lavorato giorno e notte alle sue deliziose creazioni, esercitandosi in un laboratorio a ingresso riservato, per non svelare il segreto della sua arte in vista della competizione. Il consueto appuntamento organizzato ogni due anni a Parigi aveva come tema del 2013 l’architettura del gusto, un’ispirazione che ha guidato i più grandi artisti del cioccolato davanti a una giuria internazionale. Premiata come “Miglior pasticceria d’Italia” nel 2009  la Pasticceria Martesana (fondata a Milano nel 1968) è l’unica in città a far parte dell’Accademia Pasticceri Italiani. A confermare una storia di successi  la recente conquista  della medaglia d’argento ai campionati mondiali di pasticceria tenuti a Lione nel 2011.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here