Aprilia, muore dopo il cesareo. Aperta un’inchiesta


Roma, 30 dicembre- Una donna di 36 anni era ricoverata nella casa di cura Città di Aprilia, per partorire il suo secondo genito. Sabato notte era programmato il cesareo, nessuna complicazione, il bimbo è nato ed è in ottime condizioni. Alcune ore dopo però è successo l’irreparabile, la neo mamma è peggiorata improvvisamente e, nel giro di alcune ore, è morta per emorragia interna. Sono stati i stessi dirigenti della casa di cura Città di Aprilia ad avvertire i carabinieri. I militari, arrivati sul posto hanno sequestrato la cartella clinica e aperto un’inchiesta in procura, mentre il marito e la famiglia hanno deciso di sporgere denuncia. Domani verrà effettuata l’autopsia per accertare le cause del decesso.

di Elisa Bianchini

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here