Caos traffico a Roma, fra targhe alterne e assemblea dei vigili


Roma, 10 dicembre- Traffico-Roma1La Capitale si è svegliata questa mattina senza caschi bianchi a regolare il flusso di auto ed è stato quasi subito caos traffico, moltissime le strade coinvolte, fra rallentamenti e code. I disagi maggiori sono in via Salaria, via Flaminia, via Cassia, via Tuscolana, via Pontina, via Laurentina, via Aurelia, via Casilina, sulla tangenziale Est e in zona San Giovanni. Inoltre oggi per Roma è la prima giornata anti smog , prevista dal sindaco Marino, quindi in strada possono circolare solo i veicoli con targhe pari e domani quelli con targhe dispari. Pochissimi i controlli su strada, ma Francesco Croce della Uil precisa che l’obiettivo non era paralizzare Roma o provocare il tanto temuto caos traffico, però i vigili sono esasperati e si sentono abbandonati dall’amministrazione « Per il momento non abbiamo ancora fermato Roma. Oggi dalle 7 alle 9 gli agenti sono tutti stati in assemblea. L’adesione è stata pressocché totale in ogni gruppo. Il senso di sconcerto e di abbandono che i lavoratori manifestano nei confronti dell’amministrazione è molto forte. Abbiamo appreso dai giornali che per il periodo di Natale ci saranno 400 vigili in più al giorno, ma dove li prendono? Per non parlare del 31 dicembre, ad oggi ancora non sappiamo nulla di come intende organizzarsi l’amministrazione. Il sindaco non si scomoda a parlare con noi, nè a discutere possibili soluzioni, apprendiamo le notizie che ci riguardano dai giornali. Se continua così, la nostra protesta non potrà che continuare e lo faremo applicando in maniera pedissequa tutte le norme. Se il sindaco continuerà ad ignorarci intensificheremo man a mano le nostre iniziative. Ad esempio i vigili non prenderanno più servizio direttamente ai semafori ma andranno prima nelle sedi dei gruppi, nel rispetto della norma. Oppure le auto non verranno utilizzate se non in condizioni di efficienza meccanica o igienica dell’abitacolo. Fino ad arrivare a vedere in strada i vigili senza divisa ma solo con addosso la casacca rifrangente e paletta». Si preannunciano giorni molto difficili per il traffico della Capitale, già congestionato in condizioni normali, e i problemi aumenteranno con il Natale, fra cittadini e turisti a spasso per la città eterna.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here