Giallo alle Maldive, cadavere nel resort di Beckhamm e Abramovich

Roma, 30 dicembre – È giallo alle Maldive nel resort che ospita generalmente vip di fama internazionale. Un cadavere è stato, infatti, ritrovato in un resort di lusso dove fino a pochi giorni il calciatore David Beckhamm stava passando le vacanze di Natale con la sua famiglia e dove starebbe alloggiando anche Roman Abramovich, il magnate russo proprietario del Chelsea. Il corpo, che galleggiava vicino a un molo nei pressi del One and Only Reethy Rah Resort, è stato rimosso dall’acqua e le indagini sono in corso, ha spiegato Hassan Haneef, portavoce della polizia.

L’uomo, un cittadino dello Sri Lanka, non era né un cliente né un dipendente del resort. Ma la calma dell’hotel, che costa fino a 12.700 dollari a notte, era già stata interrotta domenica, a causa dell’esplosione di uno stock di fuochi d’artifici preparati per Capodanno. Le Maldive, grazie alle loro le spiagge incontaminate e alla loro privacy, sono una delle mete preferite dalle star internazionali e dalle coppie di sposi in viaggio di nozze. Ma negli ultimi anni hanno subito forti danni a causa dei disordini causati dalle dimissioni dell’ ex presidente Mohamed Nasheed nel 2012. 

(Corriere della Sera)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here