Marijuana, un chilo e 200 grammi trovati in un ripostiglio

Roma, 5 dicembre- marijuanaLa polizia è entrata in un appartamento a Guidonia per verificare una denuncia di tentata estorsione e si sono ritrovati di fronte una stanza contenente marijuana, divisa in bustine e già pronta alla vendita.

Con un permesso del magistrato gli investigatori sono entrati in un appartamento di Villalba, a Guidonia, abitata due fidanzati romeni di 29 anni. Dovevano verificare la denuncia per una probabile estorsione firmata da una parente. Una volta nell’appartamento però gli uomini in divisa si sono accorti che la coppia cercava di allontanarli da una stanza e al loro rifiuto di aprirla i sospetti sono diventati realtà. La porta d’ingresso della stanza, inoltre era decorata con foglie di canapa indiana e fumatori jamaicani. La polizia ha forzato la porta e si è trovata di fronte una vera e propria ” stanza della marijuana“. C’erano otto sacchetti contenenti in tutto un chilo e 200 grammi di canapa, in più un bilancino di precisione, dei soldi e due cellulari. I due ragazzi romeni sono stati tratti in arresto e sentiti dal magistrato, l’accusa è quella di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here