Maxi incidente su via Togliatti, si costituisce il pirata


maxi incidente_togliattiRoma, 10 dicembre- Il pirata della strada che sabato sera ha causato il maxi incidente su via Palmiro Togliatti si è presentata spontaneamente al comando dei vigili urbani. La donna, romena, di 25 anni accompagnata dal proprio avvocato ha raccontato di essere stata lei a a tamponare la smart e poi ad investire, quasi mortalmente, un’altra donna alla fermata dell’autobus. Era alla guida di un Audi TT nera non sua, ma prestatagli da un amico, innamorato di lei « Ho conosciuto Andrea (il figlio del proprietario dell’Audi TT nera)- ha dichiarato- due settimane fa e lui mi aveva già fatto guidare la sua auto. Gli ho lasciato il cane, perché io dovevo prendere due persone a Roma una è una mia amica, l’altro un ragazzo conosciuto su Facebook.- alle 18:15 svoltano sulla Togliatti e succede il finimondo con un maxi incidente e quattro veicoli coinvolti- Mi è sembrato di aver investito un animale le ruote sono andate da sole e sono scoppiati gli airbag. Quando sono scesa ho subito chiesto alla conducente della Smart se fosse tutto ok. Poi abbiamo visto passare una macchina dei carabinieri e siamo scappati». A quel punto la ragazza avrebbe telefonato ad Andrea e gli avrebbe raccontato l’accaduto, allora il ragazzo per difenderla ha chiamato il 112 e ha denunciato il furto dell’Audi TT. Per ora il ragazzo rischia di essere accusato di favoreggiamento e simulazione di reato, per i tre che hanno materialmente provocato l’incidente il quadro è molto peggiore. Saranno accusati di omissione di soccorso, per la romena al volante scatterà anche l’accusa di fuga e, forse, l’arresto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here