Metro B, muore passeggero per un malore. Ritardi e cancellazioni

metro b_malore e morteRoma, 5 dicembre- Come ogni mattina un signore viaggiava sulla metro B, quando ha avuto un malore improvviso. Gli altri passeggeri hanno avvisato immediatamente il macchinista e il convoglio è stato fermato per prestare i primi soccorsi, in attesa del 118.  Ma è stato tutto inutile, l’uomo era già deceduto all’arrivo dei medici. Sono ancora sconosciute le cause dalla morte improvvisa. Il servizio della metro B si è fermato tra Rebibbia e Tiburtina, per permettere rilievi e accertamenti. La linea è stata riattivata dopo circa due ore, ma restano forti ritardi. Sono state riaperte le stazioni Tiburtina e Quintiliani che erano state chiuse durante l’interruzione. La tratta Bologna-Laurentina è attiva, così come quella Conca d’oro-Laurentina.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here