Napoli, trovato un cucciolo di tigre rinchiuso in un casolare

Roma, 18 dicembre- Gli agenti del commissariato di Scampia hanno trovato a Mugnano, in provincia di Napoli, un cucciolo di tigre di quattro mesi è stato trovato chiuso in un casolare. Il cucciolo, già pericoloso per l’uomo, era tenuto in una gabbia, nascosto all’interno di un’azienda agricola che vendeva prodotti ortofrutticoli. La tigre è in ottima salute ed è stata affidata al servizio veterinario della Asl, che la custodisce in una struttura specializzata. Gli investigatori hanno fatto la singolare scoperta dopo la segnalazione di una partita d’armi ( non ancora trovate) nella zona. Il proprietario dell’azienda ha dichiarato di aver trovato il tigrotto nelle campagne vicine e di averlo messo nel casolare in attesa di un acquirente. L’uomo è incensurato e non risulta legato alla criminalità organizzata, ma la sua versione ha alcuni lati oscuri e non viene considerata credibile dagli inquirenti. Le indagini infatti si stanno muovendo dietro l’ipotesi che l’animale fosse destinato ad un clan di Napoli, per sottolinearne la potenza rispetto agli altri.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here