Padova, sesso a tre sull’autobus e l’autista chiama i carabinieri

Roma, 19 dicembre- Nel tardo pomeriggio di ieri è arrivata una telefonata un pò particolare al 112, l’autista di un pullman denunciava atti osceni sul suo mezzo. Coinvolti nella storia sono due donne di 39 e 34 anni e un uomo che saliti su un mezzo della linea 10 per Caselle, a Padova, sono stati beccati dal conducente durante un rapporto sessuale, neanche troppo velato. All’arrivo dei militari i quattro avevano iniziato una violenta discussione fra loro, sedata dagli uomini in divisa. Alla richiesta di spiegazioni da parte di questi ultimi la situazione si è ingarbugliata non di poco. Infatti l’autista ha raccontato ancora scioccato ai carabinieri di essersi accorto fin da subito dello stato alterato dei tre, sedutosi agli ultimi posti, ma poco dopo è stato attratto dalle loro urla. Fermatosi per controllare, si sarebbe trovato di fronte la scena hard e alla mancata risposta dei tre ai continui richiami si è rivolto al 112. I tre passeggeri però hanno raccontato una storia diversa, ammettendo si le effusioni fra loro, ma senza niente di esplicito o poco decoroso. Anzi una delle donne ha denunciato di essere stata apostrofata in malo modo dall’autista che l’avrebbe anche schiaffeggiata. Al momento i carabinieri di Padova stanno ancora valutando la situazione per capire le reali responsabilità do ognuno.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here