Sciopero 3 dicembre: protesta ATAC differita, a rischio linee Roma TPL


ScioperoRoma, 2 dicembre – Pendolari e non possono tirare un (mezzo) sospiro di sollievo. La prevista agitazione per la giornata dei dipendenti ATAC per la giornata di domani, martedì 3 dicembre, è stata parzialmente scongiurata. Lo sciopero generale di 24 ore che avrebbe coinvolto i mezzi del trasporto pubblico è stato rimandato, mentre rimane confermata la protesta. Fermi, dunque, i bus della Roma TPL mentre resta confermato lo sciopero serale dei tram indetto dall’OrSa: durerà quattro ore (dalle 20:30 alle 0:30) e coinvolgerà gli operatori di stazione.

Non solo. In agenda era prevista anche l’altra protesta dalla FILT-CGIL nella rimessa di Porta Maggiore. Giungono rassicurazioni dagli organizzatori, i quali informano che l’agitazione prevista per la giornata di domani sarà differita. Questa avrebbe potuto avere gravissime ripercussioni sull’andamento della rete tranviaria. Fortunatamente, il servizio sulle linee sarà regolare.

Rischiano, dunque, i passeggeri dei quartieri periferici che usufruiscono dei mezzi Roma TPL. Le corse saranno soggette a possibili disagi a causa della protesta di otto ore (dalle 8:30 alle 16:30) indetta dalla CISL. Le proteste coinvolgeranno anche operai, impiegati, addetti ai parcheggi di scambio, addetti alle biglietterie e operatori di stazione. Dunque, saranno queste le linee sulle quali si ripercuoteranno gli effetti della protesta: 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 048, 050, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 235, 308, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 720, 721, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 787, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997, 998, 218L, 308P, 701L, 998L e C1.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here