Super tempesta Xaver, venti sul Nord Europa fino a 180 km\h


Roma, 6 dicembre- GERMANY-WEATHERDopo gli annunci la super tempesta Xaver è arrivata sul Nord Europa nel tardo pomeriggio di ieri, rivelandosi la più potente da oltre 50 anni. I Paesi più colpiti sono stati la Scozia, l’Inghilterra e la Danimarca.

La Scozia si è risvegliata giovedì mattina con venti fino a 185 km\h, nelle Highlands interi quartieri sono rimasti senza elettricità e per sicurezza sono stati chiusi ponti e strade. In tutta la penisola inglese gli aeroporti e le stazioni ferroviarie sono rimaste chiuse, la stazione di Glasgow è stata evacuata quando il vento a scaraventato dei detriti sul tetto a vetrata, mandandolo in frantumi. Nella nottata sono state interessate dalla super tempesta la Germania, la Danimarca, l’Olanda e tutta la zona del Mar Nord con venti che hanno raggiunto i 145 km\h. In molte zone ci sono stati intense precipitazioni, con neve a bassa quota, e un forte calo termico. La perturbazione, proveniente dalla Groenlandia si è rivelata preoccupante soprattutto per le zone costiere, infatti le forti ondate hanno provocato significativi allagamenti, per proteggere Londra La Thames Barrier, la struttura di regolazione del flusso del Tamigi, è stata chiusa. Per lo stesso motivo i traghetti per alcune isole tedesche nel mare del Nord sono stati sospesi. Infine anche i Paesi Bassi hanno cercato di proteggersi, chiudendo, per la prima volta dal 2007, le barriere che proteggono le campagne sotto il livello del mare.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here