Pallanuoto A2M: Vis Nova-Civitavecchia, sfida ad alta quota

E’ la sfida delle sfide quella che sabato al Foro Italico vedrà di fronte Roma Vis Nova e Civitavecchia per il quattordicesimo turno di regular season della serie A2, girone Sud. Da una settimana la squadra giallorossa di Cristiano Ciocchetti è passata al comando solitario della classifica in virtù della vittoria esterna per 13-10 contro il Muri Antichi e l’incontro con i cugini si annuncia carico di aspettative in chiave playoff. Nello stesso impianto infatti giocherà subito a seguire anche l’Ortigia, terza classificata a quota 31, che nella sfida contro la Roma Nuoto proverà ad approfittare del passo falso di una delle due.

All’andata le due formazioni chiusero la sfida del PalaEnel con un pari, 11-11, dove però furono i romani a dominare per larga parte, prima del ritorno finale degli avversari. Occhio a Foschi, l’ex Romiti e Andrea Muneroni, top scorer del sette civitavecchiese con 83 reti complessive messe a segno finora, oltre a Zanetic (22) e Rinaldi (20). C’è da dire però che nei due scontri della precedente stagione la Vis pareggiò sempre a Civitavecchia all’andata (12-12, il 26 gennaio del 2013) per poi imporsi addirittura nella sfida di ritorno al Foro per 9-7 (il 13 aprile). Ma nonostante i risultati dicano Vis, guai ad abbassare la guardia.

In casa Vis Roma possibile il ritorno in panchina di Cristiano Ciocchetti, ma intanto Daniele Ruffelli suona la carica per la sfida: “Loro avranno tutto da perdere. Sentono sicuramente una pressione altissima, se domani uscissero con una sconfitta potrebbe essere l’inizio di un ennesimo fallimento, inaccettabile per una società che, dopo la retrocessione, da due anni dichiara di voler vincere il campionato per tornare in A1. Noi oggi siamo meritatamente al comando solitario della classifica e siamo sereni, consapevoli dei nostri mezzi ed orgogliosi del campionato che stiamo disputando. Stiamo preparando la partita nel dettaglio, come nostra abitudine, niente lasciato al caso. Siamo pronti a combattere così come lo siamo stati nell’arco di tutto il campionato. Sarà una partita molto intensa che si deciderà sugli episodi. Loro giocano un pressing molto alto ed esasperato, quasi al limite del regolamento. E’ un dato di fatto che terminino quasi tutte le gare con diversi giocatori che raggiungono il limite dei 3 falli”.

Nonostante qualche defezione ad inizio settimana, il gruppo giallorosso è tutto a disposizione dello staff tecnico, ecco i convocati per domani: Bonito, Serrentino, Innocenzi, Priori, Vitola, Miskovic, Spinelli, Cuccovillo, Briganti, Ferraro, Manzo, Murro, Pappacena. Il via alla gara dalle 15 al Foro (ingresso gratuito), arbitreranno l’internazionale Paoletti ed il giovane emergente Del Bosco. La gara sarà trasmessa in diretta streaming dalle 14:45 sulla pagina Facebook della piattaforma di Playsport Tv all’ indirizzo facebook.com/playsport.tv, l’appuntamento televisivo in differita è invece fissato per domenica 23 Marzo alle 22:00 su Silver Tv, Canale 71 del digitale terrestre del Lazio.

Roma, 21 marzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here