Frascati Scherma, Gregorio e Miele secondi ai campionati italiani

Il Frascati Scherma sbanca anche la Sicilia. Successo per i colori frascatani nei campionati italiani del week-end scorso ad Acireale: due gli argenti individuali, entrambi nella sciabola: il primo con Rossella Gregorio (nella foto di Augusto Bizzi), che nella finale è stata superata da Irene Vecchi per 15-14. In precedenza l’allieva di Lucio Landi aveva eliminato Martina Petraglia in semifinale (col punteggio di 15-10) e la compagna del Frascati Scherma Livia Stagni (che ha poi concluso all’ottavo posto) nei quarti di finale. Molto bravo anche Pietro Miele che nella sciabola paralimpica maschile ha ottenuto un bellissimo argento superando in semifinale Serafini dell’Accademia Romana Scherma per 15-11 per poi cedere all’altro capitolino Alberto Pellegrini in finale, che si è imposto per 15-8. Ottimi anche i piazzamenti di Daniele Garozzo (sesto), Francesco Trani (settimo), Valentina Cipriani (sesta) e Francesca Palumbo (ottava).

Per quanto riguarda i risultati delle gare a squadre, Loreta Gulotta si è portata a casa il titolo di campione d’Italia con la squadra di sciabola femminile delle Fiamme Gialle battendo tra l’altro in finale l’Aeronautica che contava sull’atleta del Frascati Francesca Buccione. Anche Stefano Barrera e Luca Simoncelli hanno vinto il titolo a squadre di fioretto coi Carabinieri, ma la soddisfazione maggiore per i colori del Frascati Scherma, probabilmente, è arrivata con il quarto posto della splendida squadra di fioretto femminile composta da Claudia Caracciolo, Chiara Tranquilli, Luisa Montalto e l’olandese Milja Mondt.

Roma, 3 giugno

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here