Platini: “Juve-Roma? Sempre così. No alla moviola in campo”


Sono sempre le solite storie: che la Juve è favorita, che chi vince è perché è favorito dagli arbitri. È sempre così“. Non smetta di far parlare la sfida di Torino tra i bianconeri e i giallorossi. Ad intervenire stavolta il gran capo della Uefa ed ex juventino Michel Platini. “Questa Juventus-Roma non l’ho nemmeno vista. Non ho visto nemmeno le immagini dei gol. Dopo – prosegue – ho sentito molte cose, sempre le solite“.
Anche negli anni ’80 sfide infuocate, basti pensare a quella con il gol di Turone ingiustamente annullato. Ma Platini precisa: “Mi ricordo di quelle sfide, erano giocate bene, alla pari, tra due belle squadre. Ma noi non avevamo bisogno dell’arbitro per vincere“. Poi a chi invoca la moviola in campo chiude le porte: “Ne penso tutto il male possibile, sarebbe un disastro. Tutto questo – sottolinea Platini – romperebbe la fluidità del gioco, non sarebbe una bella cosa per il calcio di domani. Tuttavia si tratta di decisioni dell’International Board, né di Tavecchio, né mie. Ma spero per il bene del calcio che non ci si arrivi mai“.
14 ottobre 2014
Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here