Collare Gps per bovini, l’uso della tecnologia per migliorare la riproduzione

Un gruppo di ricercatori australiani dell’Università del Queensland Centrale ha realizzato un collare Gps per bovini da carne, utile per monitorare i comportamenti sociali e di gruppo nei due sessi.  Lo scopo del progetto è quello di potenziare i tassi di riproduzione negli sconfinati allevamenti del nord dell’Australia. Il collare è capace di rilevare e conservare informazioni per settimane su ogni movimento degli animali. “Il congegno usa segnali radio e una serie di antenne per individuarne il posizionamento. I lettori dei segnali vengono installati nei pressi dei punti di abbeveraggio e le associazioni fra animali vengono registrate nel momento in cui vengono a bere. La differenza di tempo fra individui è interpretata come misura di interazione sociale” ha spiegato il responsabile del progetto, Dave Swain del Dipartimento di Ricerca Agricola e Ambientale dell’ateneo, alla radio nazionale Abc.

“L’obiettivo maggiore è di aumentare i tassi riproduttivi nell’industria della carne bovina e la sola maniera di farlo è di raccogliere migliori informazioni sul loro status riproduttivo quotidiano”, ha detto Swain. “Siamo interessati alla performance riproduttiva, e la riproduzione è un evento molto sociale. È legata ai contatti fra mucche e tori, ma esploriamo anche aspetti come il comportamento materno, e come le mucche si prendono cura della prole”, ha aggiunto. Una delle interessanti realtà scoperte, è che quando le mucche hanno figliato, tendono a trascorrere tempo con altre madri con vitelli della stessa età. “È un po’ come andare a un gruppo di madri e bebè, quando ci si unisce a un gruppo di madri, con cui si resta insieme mentre i figli crescono e vanno a scuola”, ha detto ancora il ricercatore. “È importante abbracciare nuove tecnologie in un mercato in evoluzione. I consumatori vogliono essere sicuri che la carne che comprano sia prodotta nelle circostanze migliori possibili”.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here