Garcia: “Giocatori delusi, dovevamo gestirla meglio. C’è da migliorare”

La Roma non vince più, Garcia: “Questo pareggio è anche colpa nostra. Quando siamo vicini alla fine della partita possiamo gestirla meglio. Potevamo segnare anche il secondo gol”

Si respira un clima di disfattismo dalle parti di Trigoria. Il rigore concesso al Torino nel finale ha fatto sfuggire la vittoria alla Roma di Garcia, che era riuscita a trovare il gol del vantaggio grazie a una papera di Padelli che ha permesso a Pjanic di festeggiare il settimo gol stagionale. Proprio il tecnico nel post partita ha detto:

Questo pareggio è anche colpa nostra. Quando siamo vicini alla fine della partita possiamo gestirla meglio. Potevamo segnare anche il secondo gol. Manolas poi mi sembra abbia preso la palla. È pesante l’errore perché sono due punti persi per noi, ma ci può stare. Adesso dobbiamo concentrarsi solo sulla partita di mercoledì. Troppi errori? Quando giochiamo con il Torino è sempre particolare dal punto di vista tattico. Nel primo tempo non siamo stati pericolosi, ma nella ripresa siamo stati più bravi. Sapevamo che anche le punizioni sarebbero state importanti. I giocatori sono delusi, ma come sempre abbiamo dimostrato di essere una squadra. C’è da migliorare, ma è la partita che mi aspettavo“. Su Gervinho e sul Torino: “Domani vediamo come starà lui e anche Torosidis. Era previsto che giocasse un tempo perchè stava bene, ma speriamo che non sia nulla. In questo momento abbiamo bisogno di tutte le nostre forze. Loro sono ben organizzati. Anche in casa ti aspettano per sfruttare il tuo errore e andare in contropiede. A parte nei primi minuti non abbiamo sofferto perché avevamo sempre la palla. Con più pazienza potevamo fare meglio, ma abbiamo fatto abbastanza per poter vincere. Potevamo fare meglio sui calci piazzati e sul piano realizzativo”.

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here