I Nas sequestrano tonnellate di cibo pericoloso in un deposito a Guidonia

I Nas sequestrano tonnellate di cibo pericoloso in un deposito a Guidonia: il titolare è stato denunciato e multato

I Carabinieri del Nas di Roma hanno verificato alcuni centri di importazione e distribuzione alimentare nella Capitale e in provincia. In particolare, nell’area industriale di Guidonia è stato scoperto il deposito di un’azienda in cui si trovava parecchio cibo.



I militari, insieme ai colleghi di Tivoli, hanno sequestrato 120 tonnellate di alimenti in pessimo stato di conservazione. I cibi erano conservati vicino agli escrementi di tipi e uccelli, con parecchie confezioni rosicchiate e larve e insetti in quelle di riso e cereali.

Lo stesso discorso vale per pomodori, birre, liquori e diversa carne congelata. La merce sarebbe poi stata distribuita a molti ristoranti etnici del Lazio. Il proprietario dell’azienda, uno straniero, è stato denunciato per la detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione: inoltre, è stato multato di 3 mila euro.

Social

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO