Truffa del figlio in carcere a Lariano, arrestato un finto carabiniere


Truffa del figlio in carcere a Lariano: una 85 enne aveva consegnato 800 euro e una collanina d’oro per ottenere la liberazione

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Velletri hanno arrestato un 57 enne napoletano con le accuse di truffa aggravata, sostituzione di persona e usurpazione di titoli o onori. L’uomo era solito presentarsi agli anziani come carabiniere e chiedeva dei soldi per agevolare la scarcerazione del figlio delle vittime, arrestato dopo aver provocato un incidente stradale.

Nella mattinata di ieri, martedì 19 gennaio 2016, il truffatore è entrato in azione a Lariano. Una 85 enne si è trovata di fronte il finto militare che ha preteso 800 euro in contanti e la collanina d’oro della signora per liberare il figlio. Il 57 enne è riuscito a ottenere tutto ed è fuggito immediatamente.

I Carabinieri veri sono intervenuti poco dopo, in quanto erano in allarme da tempo contro queste truffe. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’anziana. Il consiglio è sempre quello di contattare le forze dell’ordine in caso di comportamenti sospetti di questo tipo.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here