Rom evasi da Rebibbia, giallo sull’arresto di Tivoli annunciato e poi smentito


Rom Evasi da Rebibbia, giallo sull’arresto di Tivoli annunciato e poi smentito

Giallo intorno ai Rom evasi da Rebibbia il cui arresto è stato annunciato e poi in seguito smentito. L’errata comunicazione della notizia è durato circa un’ora, come scritto dal Corriere della Sera. Inizialmente aveva iniziato a girare la notizia che Catalin Ciobanu e Florin Mihai Diaconescu, i due fuggitivi, erano stati arrestati in un appartamento di Tivoli, tanto che l’avvenuta cattura era rimbalzata addirittura su alcuni canali ufficiali quali radio, web e televisioni. La notizia era stata inoltre confermata dai sindacati di Polizia penitenziaria in un’operazione del Nucleo investigativo centrale del Corpo. Ora però il passo indietro: pare che dell’arresto non ci sia ancora nessuna traccia ufficiale e quindi gli evasi sarebbero ancora in fuga, come ha confermato lo stesso Massimo Costantino, segretario aggiunto del sindacato di Polizia. Il problema generatosi, secondo fonti non ufficiali, potrebbe essere conseguenza del fermo di due persone poi risultate estranee ai fatti. Le ricerche dei due rom evasi da Rebibbia al momento si concentrano nella periferia della città di Roma nel quartiere della Borghesiana e nell’area della cittadina tiburtina di Tivoli.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here