Blitz antidroga al Tufello, Primavalle e Tor Bella Monaca: 5 arresti

La Polizia ha intensificato i controlli in diverse zone della Capitale: sequestrate dosi di cocaina, hashish e marijuana.

Negli ultimi giorni la Polizia ha intensificato i controlli antidroga in diverse zone di Roma. A Primavalle, ad esempio, gli agenti sono stati insospettiti dagli strani movimenti nei pressi di un palazzo.

I poliziotti si sono fatti aprire la porta con uno stratagemma e hanno perquisito un appartamento: in un mobile del salone erano nascosti 70 grammi di hashish e materiale per il confezionamento, mentre in un giacchetto dentro un armadio era stato occultato un panetto da 100 grammi dello stesso stupefacente.

Il proprietario di casa è stato fermato. Lo stesso commissariato di zona ha arrestato due cugini pusher, conosciuti con i soprannomi di “Geco” e “Licco”, sorpresi con 400 grammi di hashis, due bilancini di precisione e altro materiale. Al Tufello, invece, gli agenti sono stati insospettiti da un gruppo di giovane che si è disperso all’arrivo delle forze dell’ordine.

Uno dei ragazzi ha tentato di gettare quattro bustine che contenevano 20 grammi di cocaina ed è stato arrestato. Al Casilino, poi, un noto spacciatore della zona è finito in manette perchè in possesso di 4 stecche di hashish e di marijuana. A Tor Bella Monaca, infine, due persone nascondevano in casa 743 involucri pieni di cocaina, oltre a 2200 euro e un bilancino di precisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here