Fermato il piromane di Monte Porzio Catone e Monte Compatri, è un 25 enne

Si tratta di un disabile che è stato denunciato e riaffidato ai genitori: rischia fino a 3 anni di galera.


I Carabinieri sono riusciti a rintracciare e bloccare uno dei piromani che negli ultimi giorni hanno bruciato una vasta zona dei Castelli Romani, in particolare Monte Compatri, Monte Porzio Catone e il Tuscolo.

Come riferito da Il Messaggero, si tratta di un 25 enne che ha problemi di disabilità e che è stato affidato ai genitori. Alcuni residenti lo avevano notato dare fuoco alle sterpaglie e hanno lanciato l’allarme.

Nei suoi confronti è stata formalizzata una denuncia a piede libero con le accuse di incendio doloso e grave danneggiamento ambientale. Rischia fino a tre anni di carcere. Gli incendi delle ultime giornate hanno danneggiato e distrutto anche garage, baracche e rimesse per mezzi agricoli.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here