Roma, Spalletti: “Lottato e sofferto, risultato positivo”


In generale sono soddisfatto, la squadra mi è piaciuta per atteggiamento e volontà“. Così Luciano Spalletti dopo l’1-1 dello stadio do Dragao di Porto nell’andata dei preliminari di Champions League. Un pareggio che per la Roma è davvero d’oro: “Abbiamo sempre tentato di fare la partita. Abbiamo lottato, abbiamo sofferto, ma siamo stati bravi a mantenere un risultato positivo“.

Prova comunque buona per un tempo, poi l’espulsione di Vermaelen ha cambiato le carte in tavola: “Lui ha grande esperienza ma è il primo cartellino che non deve prendere perché sul secondo doveva rischiare qualcosa. Abbiamo preso dei cartellini che ci hanno creato delle difficoltà e che potevamo evitare. Era la prima gara ufficiale ma è stato un piacere vederli in campo. Sapevo di avere una squadra forte e questa partita me l’ha confermato. Dopo essere passati in vantaggio abbiamo perso troppe palle forzando alcune situazioni, dovevamo gestirle meglio. La squadra però ha lottato, ha creato e nel complesso mi è piaciuta moltissimo. Nel primo tempo abbiamo sempre cercato di fare la partita e loro anche dopo lo svantaggio non si sono scoperti e non hanno concesso spazi. Nel secondo tempo abbiamo concesso troppo, poi loro davanti sono una squadra forte, hanno degli esterni e dei trequartisti molto bravi“.

Su cosa fare, anche in vista dell’inizio del campionato, Spalletti dice: “Bisogna migliorare dal punto di vista fisico? Probabilmente vedendola da fuori sembra che dobbiamo migliorare fisicamente, invece abbiamo perso palloni che una squadra esperta come la nostra non deve perdere anche perché poi questa cosa crea difficoltà a livello fisico e mentale“.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here