Tanti auguri Minoru Arakawa, primo presidente di Nintendo America


Nato a Kyoto il 3 settembre 1946, Minoru Arakawa è stato il co-fondatore e e presidente per ben 22 anni della Nintendo America. Fu nella sua città natale che si istruì e completò gli studi, ma in seguito frequentò anche l’Istituto di tecnologia del Massachussetts per studiare Ingegneria Civile e nel 1972 iniziò a lavorare per la Marubeni, società che non abbandonò neanche quando iniziò una relazione e sposò Yoko Yamauchi, figlia del presidente della Nintendo.

Passarono degli anni, e lui ne frattempo si trasferì a Vancouver con la famiglia per lavoro, prima che decidesse di accettare l’offerta di Hiroshi Yamauchi di aprire la Nintendo America. Nel 1980 fu fondata a New York e lui divenne il presidente. Fu lui, insieme a Howard Lincoln, ad occuparsi della ricostruzione dell’industria dei videogiochi in America e negli e proprio il rafforzamento del settore nel 2002 lo portò ad abbandonare la carica:

“L’industria videogame americana è molto forte e la posizione di Nintendo America non è mai stata così favorevole. Il recente successo sia del Game Boy Advance, sia del Game Cube, insieme al parallelo incremento delle risorse finanziarie e manageriali di Nintendo America mi permettono di perseguire nuovi obiettivi”.

Non solo Nintendo per lui, che è anche co-fondatore della Tetris Online, Inc.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here