Minacce, botte e fumogeni contro la fidanzata a Frascati: arrestato 24 enne

La vittima ha sopportato morsi e percosse per oltre due anni: anche i familiari sono stati presi di mira.

La vittima ha sopportato morsi e percosse per oltre due anni: anche i familiari sono stati presi di mira.

Lo scorso 12 ottobre gli agenti del Commissariato Tuscolano hanno notificato gli arresti domiciliari a un 24 enne di Frascati, accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce.

Il giovane ha preso di mira per ben due anni la fidanzata, la quale non è mai riuscita a denunciare nulla. Il compagno si arrabbiava spesso e anche dopo banali litigi: nel corso dei mesi non sono mancate le percosse, le tirate di capelli, i morsi e gli insulti.

Inoltre, ha anche utilizzato un coltello, un casco e un fumogeno con cui ha ustionato il fratello della vittima, intervenuto in suo aiuto. Le indagini hanno stretto il cerchio contro di lui fino a ottenere la misura restrittiva.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here