Roma beffata, El Shaarawy: “Inspiegabile, era una partita chiusa”

El Shaarawy: "È inspiegabile, abbiamo avuto un black out di due minuti e abbiamo preso questi due gol. Era una partita chiusa"

Quello della Roma è stato un vero e proprio suicidio sportivo. In due minuti la squadra di Spalletti è riuscita a farsi recuperare due gol e al triplice fischio il tabellino segnava un 3-3 beffa, ma che fa capire chiaramente i limiti dei giallorossi. El Shaarawy, protagonista in positivo della serata, ha analizzato quanto avvenuto:

È inspiegabile, abbiamo avuto un black out di due minuti e abbiamo preso questi due gol. Era una partita chiusa, solo da gestire e lo stavamo facendo bene, poi ci sono state queste due disattenzioni. In panchina non capivamo come fosse possibile. Eravamo riusciti a rimontare ed eravamo in vantaggio di due reti. È assurdo. Dispiace ma ci portiamo a casa questo punto e andiamo avanti. A livello personale sono contento ma in una partita così bisognava portare a casa il risultato“.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here