Lotteria degli scontrini, ecco perchè conviene pagare col bancomat

Per contrastare l'evasione fiscale dal prossimo 1° marzo partirà in via sperimentale questa estrazione mensile.

Per contrastare l’evasione fiscale dal prossimo 1° marzo partirà in via sperimentale questa estrazione mensile.

All’interno della Legge di Stabilità c’è una misura che ha destato subito curiosità e anche facile ironia. Si tratta della cosiddetta “lotteria degli scontrini”, un meccanismo a premi che dovrebbe aiutare a contrastare l’evasione fiscale.

Come riferito dal portale Laleggepertutti.it, le possibilità di vincere a questa speciale lotteria aumentano del 20% in caso di pagamenti con carte di credito e bancomat piuttosto che in contanti. La partenza ufficiale della lotteria sarà sperimentale ed è prevista per il prossimo 1° marzo.

Possono partecipare gli acquirenti che consegnano il codice fiscale al commerciale durante il pagamento, come succede già in farmacia.I dati fiscali verranno poi inviati dallo stesso commerciante all’Agenzia delle Entrate.

L’estrazione finale riguarderà chi ha chiesto lo scontrino e la ricevuta fiscale, oltre a chi avrà fatto richiesta della fattura. Sembra quasi incredibile che per contrastare l’evasione, tipico vizio all’italiana, serva un altro vizio, quello del gioco d’azzardo. In Europa la lotteria degli scontrini è già stata sperimentata in maniera positiva: in Italia l’estrazione sarà mensile e una parte della vincita andrà al proprietario del negozio.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here