Attenzione a Gooligan, il virus che infetta gli smartphone Android

Oltre un milione di account sono stati colpiti in tutto il mondo a causa di alcune app trappola.


Oltre un milione di account sono stati colpiti in tutto il mondo a causa di alcune app trappola.

Più di un milione di account Google: il virus “Gooligan” è riuscito a violare davvero tanti smartphone Android, grazie soprattutto a una serie di app che gli hanno permesso di ottenere le informazioni di accesso.

Come spiegato dalla Polizia tramite la pagina “Una vita da social”, ben 13 mila profili al giorno sono stati violati in questo modo. La scoperta del malware è avvenuta l’anno scorso e si è capito che gli smartphone più a rischio sono quelli che usano Android 4 e 5, installati su ben il 74% dei dispositivi mondiali.

In Europa, invece, la percentuale scende al 12%. L’infezione del virus avviene quando si installa Android e Gooligan si può trovare anche in link lasciati appositamente in messaggi di phishing (le famose email truffa).

Per eliminare il virus bisogna installare di nuovo Android, inoltre è necessario camviare la password dell’account Google. Il funzionamento di Gooligan è presto detto: è in grado di controllare in modo totale il dispositivo e di generare introiti per gli hacker installando in maniera illecita le app di Google Play, fatte pagare proprio dalla vittima.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here