Natale all’Auditorium e Inverno incantato. La festa comincia l’8 dicembre

Torna Natale all’Auditorium la manifestazione che ormai tradizionalmente accompagna i romani per tutto il periodo delle festività natalizie


Torna Natale all’Auditorium la manifestazione che ormai tradizionalmente accompagna i romani per tutto il periodo delle festività natalizie con i concerti di musica classica e da camera, con le serate speciali dei big della musica italiana e con i tradizionali appuntamenti del Roma Gospel Festival e de La ChiaraStella dell’Orchestra Popolare Italiana di Ambrogio Sparagna, che chiude la manifestazione.

Apre, invece, con un grande spettacolo di pattinaggio su ghiaccio Inverno incantato, il programma di iniziative natalizie all’esterno dell’Auditorium; qui è allestito un vero e proprio parco con tanti spazi organizzati per accogliere i bambini nel periodo di Natale: il Villaggio incantato, il Mercatino di Natale, la Casetta di Babbo Natale, il Padiglione della Regina delle Nevi, il Bosco delle fiabe, il Giardinetto degli Elfi, il Salotto dell’Incanto e il Luna Park. Alle 18 di giovedi 8 dicembre sulla pista allestita, come ogni anno, all’esterno dell’Auditorium si esibiscono le atlete della Società Angeli sul Ghiaccio.

Tornando al ricco programma musicale nelle sale dell’Auditorium, per la musica classica sono attesissimi i tre concerti dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Daniel Harding(Mahler, Sinfonia n. 2), Antonio Pappano(Bernstein, Serenata dal Simposio di Platone, violino solista Janine Jansen), e Gustavo Gimeno che, insieme alla voce recitante di Neri Marcorè, è protagonista diUna Notte a Vienna – Concerto per il Nuovo Anno. Per la musica da camera sono in cartellone il concerto dei Fiati dei Berliner Philharmoniker e il ritorno di uno dei più importanti pianisti del panorama internazionale: Evgeny Kissin.

Tra i grandi della canzone italiana Luca Carboni, Antonella Ruggiero, Valerio Scanu, Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, Rossana Casale, Tosca. Immancabili gli appuntamenti internazionali con la Glenn Miller Orchestra, Tony Hadley, La Dolce Vita. Segnalazione particolare per gli eventi di Capodanno che vedono protagonisti Gigi Proietti, Gerardo Di Lella e Gabriele Ciampi oltre alla serata dell’ultimo dell’anno dei già ricordati festival di Gospel  e Ambrogio Sparagna.  Dopo la Befana, chiudono la rassegna il concerto di Aeham Ahmad e la tappa del Celebration Symphonic Tour di Giovanni Allevi.

Tra le novità, l’adattamento teatrale tra animazione e live action della serie televisiva Mia and Me e per la prima volta in Italia il cine-concerto di Frozen, premio Oscar per il migliore film di animazione.

Natale all’Auditorium ha anche una sezione didattica dedicata ai bambini e alle famiglie, con i progetti, le attività ludiche e culturali di Auditorium Family e i concerti dei giovani artisti dell’Accademia di Santa Cecilia.

Per gli appassionati di Lego, nello spazio AuditoriumExpo è in arrivo Art of the brick, una mostra dell’artista Nathan Sawaya: oltre settanta sculture formate da più di un milione dei mitici mattoncini LEGO®.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here