Operazione “Family Business” a Monteverde, sequestrati proiettili e cocaina

Le indagini erano partite un anno fa e uno degli arrestati di allora continuava a spacciare droga.

Le indagini erano partite un anno fa e uno degli arrestati di allora continuava a spacciare droga.

La Polizia del Commissariato Monteverde ha portato a termine l’operazione denominata “Family Business”, avviata lo scorso anno: nel febbraio del 2016 erano state arrestate 4 persone, oltre al sequestro di droga, armi e denaro.

All’epoca si scoprì che la banda di spacciatori era composta da due uomini e due donne, tra cui anche madre e figlio: gli stupefacenti venivano smerciati proprio a Monteverde e nella zona della Magliana. Le indagini non si sono mai interrotte e si è scoperto che l’attività illegale stava proseguendo.

In particolare, uno degli arrestati, un 42 enne romano, era ai domiciliari ma vendeva la droga grazie a tre nuovi “collaboratori”. Nell’abitazione di un 43 enne sono stati trovati 300 grammi di cocaina e 300 proiettili, mentre in quella di un 29 enne brasiliano erano presenti hashish, cocaina e mille euro in contanti. Il terzo complice è invece un 21 enne romano. Anche per loro sono scattate le manette.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here