Appio Pignatelli, scopre che il fidanzato è ancora sposato e gli spara: condannata

L'uomo si è salvato e si è anche scoperto che aveva una terza relazione con un'altra donna.


L’uomo si è salvato e si è anche scoperto che aveva una terza relazione con un’altra donna.

Martedì 28 febbraio 2017 – Una 43 enne, titolare di un maneggio che si trova a via dell’Acqua Santa (all’Appio Pignatelli), è stata condannata dopo il rito abbreviato a quattro anni e otto mesi di reclusione con l’accusa di tentato omicidio.

Lo scorso maggio la donna sparò al compagno a quattro mesi dalle nozze dopo aver scoperto che l’uomo era ancora sposato per legge con la prima moglie. La 43 enne lo aveva scoperto proprio dall’altra donna e aveva quindi deciso di organizzare la vendetta, puntando la pistola vicino al cuore della vittima.

Nonostante la pallottola che lo ha attraversato da parte a parte, l’uomo si è salvato. Tra l’altro, si è anche scoperto che aveva una terza relazione con la commessa di un negozio vicino casa.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here