Centro massaggi a luci rosse in zona San Paolo, arrestata 55 enne

La donna, una cinese, gestiva i rapporti con i clienti e tratteneva tutti i soldi guadagnati.


La donna, una cinese, gestiva i rapporti con i clienti e tratteneva tutti i soldi guadagnati.

Roma, venerdì 17 febbraio 2017 – I Carabinieri sono stati insospettiti dagli strani movimenti nei pressi di un palazzo in zona San Paolo e hanno deciso di monitorarlo per alcuni giorni. Nello stabile era presente un appartamento pubblicizzato come centro massaggi, ma in realtà all’interno erano gestiti appuntamenti a luci rosse con ragazze di nazionalità cinese.

I militari hanno identificato alcuni clienti e una 55 enne, sempre cinese, che reclutava le giovani e gestiva i contatti con gli stessi clienti. I soldi delle prestazioni finivano tutti nelle sue tasche. La donna è stata arrestato e trasferita nel carcere di Rebibbia con l’accusa di sfruttamento della prostituzione.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here