Guida all’Eur senza patente e si spaccia per il fratello, arrestato 57 enne

L'uomo ha fornito false generalità dopo che gli agenti lo avevano fermato per un controllo stradale.


L’uomo ha fornito false generalità dopo che gli agenti lo avevano fermato per un controllo stradale.

Roma, venerdì 17 febbraio 2017 – Un 57 enne romano è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Esposizione con l’accusa di false attestazioni a pubblico ufficiale. L’uomo è stato fermato per un controllo stradale a piazza Guglielmo Marconi, nei pressi dell’obelisco dell’Eur: i poliziotti gli hanno subito chiesto di mostrare la patente e l’automobilista ha tirato fuori una fotocopia del documento, spiegando di aver dimenticato l’originale.

Una volta condotto in commissariato è stato invitato a fornire le proprie generalità e il 57 enne è apparso nervoso. Si è poi scoperto che il nome e il cognome forniti corrispondevano a quelli del fratello, incensurato e con la patente in regola. Le manette sono state dunque inevitabili.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here