Spacciatore pedinato a San Basilio e fermato mentre va a firmare in Commissariato

L'uomo, un 31 enne, è stato arrestato insieme alla convivente: è stato colto di sorpresa in zona Cassia.


L’uomo, un 31 enne, è stato arrestato insieme alla convivente: è stato colto di sorpresa in zona Cassia.

Sabato 25 febbraio 2017 – Come ogni mattina un 31 enne si è recato in commissariato in zona Cassia per l’obbligo di presentazione a cui era stato condannato per reati pregressi. Ad attenderlo, però, c’erano i Carabinieri che da qualche giorno l’avevano notato fissare strani appuntamenti a San Basilio.

Una volta identificato, l’uomo ha fornito diversi domicili, in particolare l’indirizzo della casa dei suoi genitori e quello di un amico per sviare i militari. In realtà la pattuglia conosceva bene l’indirizzo esatto e una volta giunta all’abitazione è entrata di sorpresa, nonostante un tentativo del 31 enne di allertare la convivente che si trovava proprio nell’appartamento.

Sono stati così sequestrati 1,5 chili di hashish e altri 1,5 di marijuana, oltre a denaro contante. La coppia è finita in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here