Spalletti: “La sconfitta è tutta responsabilità mia”

Spalletti dopo la sconfitta contro il Villareal: "La sconfitta di oggi è tutta responsabilità mia"

Contro il Villareal, nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, la Roma è caduta davanti al suo pubblico per 1-0 e Spalletti intervistato nel post partita, si è preso ogni responsabilità:

“La sconfitta di oggi è tutta responsabilità mia. Avendo messo Perotti ed El Shaarawy sulle fasce che ripiegavano sui terzini, si sono trovati schiacciati sulla linea difensiva e in quella situazione in mezzo al campo non l’abbiamo mai presa. Un po’ di problemi li ho creati perché li ho fatti lavorare più del previsto, quindi stasera mi assumo tutte le responsabilità”.

LA ROMA – “Ho cercato di dare equilibrio e logica con le mie scelte. Però dovevamo far bene anche questa partita, avevamo la possibilità di dare soddisfazione ai tifosi e di fare la prestazione: alla fine anche loro hanno cambiato dieci giocatori. Invece non è successo: ho messo minutaggio a degli elementi che non avevano trovato spazio, però i nomi erano di qualità. La scelta tattica si è rivelata sbagliata e ognuno ha la responsabilità professionale del ruolo che occupa: stasera io non l’ho fatto ed è giusto che mi prendo le responsabilità. Loro hanno palleggiato e a catturare palla si sono trovati solo due mediani che non avevano il passo come Strootman e Nainngolan e non si può nemmeno chiedere a Totti di andare a pressare sui due centrali. Non potevo nemmeno passare a quattro perché avrei dovuto mettere Manolas terzino destro e quindi fuori ruolo”.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here