A Regina Coeli “Il Muro della Terra”, i detenuti leggeranno poesie martedì 21 marzo

L’Associazione Culturale Ideando e il Club Roma Tiber Soroptimist International d’Italia hanno promosso un evento molto interessante per diffondere e valorizzare la poesia. Il prossimo 21 marzo sarà appunto la “Giornata Mondiale della Poesia”, istituita dall’UNESCO nel 1999 e celebrata per la prima volta l’anno successivo.

L’obiettivo è quello di promuovere il dialogo e la comprensione tra culture diverse, oltre alla comunicazione e alla pace. L’evento è stato gentilmente concesso dalla Casa Circondariale di Regina Coeli e si chiama “Il Muro della Terra”. Si tratta di una lettura di poesie del ‘900 italiano, anche da parte di giovani detenuti, all’interno del carcere.

L’organizzazione è stata curata da Soroptimist nella persona della presidentessa Maria Grazia Di Filippo, mentre il responsabile scientifico è il professor Gennaro Colangelo. L’associazione culturale Ideando patrocinerà l’evento: l’appuntamento è previsto per le 15 di martedì 21 marzo 2015 presso la Casa Circondariale a via della Lungara 29.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here