Arco di Travertino, uccide connazionale a bottigliate: fermato 45 enne

Venerdì 24 marzo 2017 – La Polizia del Commissariato Appio Nuovo ha arrestato un 45 enne di nazionalità romena, sospettato di aver aggredito un connazionale tre giorni fa. La vittima, un 49 enne, è stato colpito più volte alla testa con una bottiglia di vetro a via Lanuvio per poi essere soccorso da un amico a via dell’Arco di Travertino.

Successivamente il ferito è morto a causa delle lesioni. Le indagini hanno permesso di ricostruire le ultime ore di vita dell’uomo. Gli agenti hanno accertato che l’aggressione era cominciata a via Sermoneta, dove sono state trovate alcune tracce di sangue.

Nel baracca del fermato, poi, erano presenti un coltello e un telefono. L’abitazione di fortuna si trova a via di Grottaferrata e subito dopo gli accertamenti il 49 enne è stato condotto negli uffici del commissariato.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here