Come funziona Trucman, il nuovo dispositivo per rilevare la velocità delle auto


Un nuovo nome a cui gli automobilisti dovranno abituarsi: come spiegato dallo Studio Legale Cataldi, si tratta di un sistema in grado di controllare la velocità sulle strade, da introdurre insieme al Telelaser. La tecnologia sarà attiva per il momento in alcune strade (in particolare nel Lazio e in Sardegna, ma non solo) e a breve potrebbe diffondersi in tutta Italia.

Il nome del dispositivo è Trucman: in poche parole, al normale Telelaser si aggiunge un sistema che documenta l’infrazione tramite ripresa video. Inoltre, Trucman sarà molto più accurato, visto che rispetto agli altri sistemi può rilevare la velocità dei veicoli per ogni metro percorso su strada.

Oltre ai chilometri orari verranno accertate anche altre violazioni, tra cui la guida senza cintura di sicurezza, l’uso del telefono cellulare mentre si guida, l’assenza di copertura assicurativa e la mancata revisione.

Gli agenti avranno a disposizione tutte queste informazioni in pochi secondi: Trucman è dotato di una piattaforma Linux con tanto di sensore fotografico e geolocalizzazione tramite Gps.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here