Insediamento abusivo a Torre Maura, rimosse 32 tonnellate di rifiuti


Venerdì 31 marzo 2017 – La Polizia Locale di Roma Capitale è intervenuta a viale di Torre Maura per sgomberare l’area antistante la sede di un quotidiano romano. Si trattava di 6 mila metri quadrati di baracche e rifiuti con persone che vivevano in alloggi di fortuna costruiti con materiali di risulta, oltre a materassi usati e cartoni.

Dopo ben tre giorni la ditta incaricata ha rimosso tutte le 32 tonnellate di rifiuti, inoltre sono state smantellate 11 costruzioni e la zona è stata bonificata. I senza fissa dimora sono stati identificati e uno di loro era già noto alle forze dell’ordine per precedenti relativi a invasioni di terreni e proprietà altrui.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here