La battaglia di Castagnaro l’11 marzo 1387

Era l’11 marzo 1387 quando l’esercito degli Scaligeri si scontrò con l’esercito dei Carraresi nella cosiddetta battaglia di Castagnaro. In quegli anni non erano rari scontri tra padovani e veneziani, con i secondi pronti ad allearsi con le casate di Udine e Verona (gli Scaligeri appunto, ndr) per conquistare Padova, dove la famiglia Carrara doveva fare i conti con lotte interne e il mancato appoggio del Regno d’Ungheria.

Nel 1385 iniziò la guerra e la vittoria a Brentelle dei Carraresi mise in evidenza la debolezza degli avversari, che nel 1387 si videro attaccati a Castagnaro. I Carraresi riuscirono a sconfiggere gli Scaligeri grazie alla mossa astuta di Giovanni Acuto, che con un tranello, finse la ritirata, attirò l’esercito verso un propizio e lo attaccò a sorpresa. Il dominio degli Scaligeri a quel punto ebbe vita breve e nel giro di pochi mesi la famiglia fu cacciata da Verona.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here