Offre sesso a un anziano al mercato di Val Melaina e lo rapina, arrestata rom


La vittima, un 75 enne, ha rifiutato la proposta ed è stato colpito con calci e pugni dalla malvivente.

Venerdì 10 marzo 2017 – La Polizia ha arrestato una rom 27 enne con l’accusa di rapina impropria ai danni di un 75 enne. L’uomo è stato avvicinato dalla nomade nei pressi del mercato di via Giovanni Conti, in zona Val Melaina, ma ha subito rifiutato l’elemosina che gli chiedeva.

L’anziano ha allora spiegato alla 27 enne di avere del cibo in macchina e che avrebbe potuto donarlo, poi però la rom ha iniziato a proporre un rapporto sessuale a pagamento, rifiutato anche questo dalla vittima.

Le avances sono proseguite e con la scusa di una carezza, la nomade è riuscita a rubare i soldi che il 75 enne aveva nella tasca interna della giacca. Ne è nato un diverbio, con l’anziano che ha minacciato di denunciarla alla Polizia e la malvivente che ha dichiarato di essere minorenne ed essere pronta a denunciarlo ugualmente per violenza sessuale. Tra l’altro, l’uomo è stato aggredito e preso a pugni e calci prima dell’intervento della Polizia.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here