Rapinano un giovane a San Basilio armati di coltello, 2 arresti


Hanno avvicinato un giovane e, sotto minaccia di un coltello, si sono fatti consegnare i contanti che aveva al seguito. La loro fuga è durata pochi metri, interrotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che li hanno arrestati.

In manette, con l’accusa di rapina aggravata in concorso, sono finiti due cittadini romeni, di 27 e 33 anni, senza fissa dimora. Ieri notte, la vittima, 24enne romano, mentre camminava verso casa in via del Casale di San Basilio, è stato raggiunto dai due malviventi, che armati di coltello, si sono fatti consegnare 50 euro in contanti, per poi fuggire.

Intervenuti rapidamente sul posto e acquisite le informazioni e la descrizioni dei due connazionali, i Carabinieri li hanno intercettati sulla stessa via all’angolo con via Tiburtina. I due rapinatori sono stati trovati in possesso della refurtiva e del coltello a serramanico utilizzato e sono stati portati in caserma in attesa del rito direttissimo.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here