Scoperto un deposito abusivo di parti d’auto al Flamino, blitz dei vigili

Martedì 21 marzo 2017 – La Polizia Locale di Roma Capitale ha scoperto un deposito abusivo pieno di rifiuti speciali, metalli, pneumatici e parti d’auto al Flaminio. Il materiale era stato accatastato sull’erba, in uno spazio di proprietà del Comune vicino al Ministero della Marina.

Gli agenti del Gruppo Parioli hanno atteso il responsabile, un 50 enne italiano, deferito all’autorità giudiziaria per invasione di terreni e reati ambientali. Inoltre, l’uomo dovrà pagare la rimozione dei rifiuti. L’area è stata invece chiusa e messa a disposizione di Roma Capitale. Non è esclusa un’attività illegale di ricambi d’auto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here