Tor de’ Schiavi, nascondeva una bomba in cantina: nuovi guai per un 55 enne


L’uomo era stato arrestato una settimana fa insieme al figlio in seguito a dei controlli antidroga.

Venerdì 3 marzo 2017 – Nuovi guai in vista per un 55 enne arrestato la settimana scorsa insieme al figlio 30 enne dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I due sono stati sorpresi a spacciare droga in una sala giochi di via Ausonia, in zona Tor de’ Schiavi, e nella loro abitazione era presente anche una pistola rubata sette anni fa.

I militari hanno deciso di approfondire i controlli e in una cantina in uso al 55 enne è stata trovata una bomba da mortaio di fabbricazione italiana e risalente alla seconda guerra mondiale. La granata, pericolosa e in buono stato, è stata sequestrata e per l’uomo è scattata una denuncia per detenzione abusiva di munizionamento da guerra.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here