Truffa un’anziana al Tuscolano e si fa consegnare soldi e fede nuziale, arrestato


Un 22 enne aveva convinto la vittima che il marito e il figlio erano bloccati in caserma e dovevano essere rilasciati.

Lunedì 6 marzo 2017 – Un 22 enne di origini campane si è finto avvocato e ha telefonato a casa di un’anziana convincendola che il marito e il figlio erano bloccati in caserma. Per la cauzione avrebbe dovuto pagare 3500 euro: la signora ha quindi accumulato 900 euro e tutti i gioielli, tra cui un anello con lo stemma di famiglia e li ha presentati al ragazzo che si è presentato alla porta di casa.

Una volta uscito dall’abitazione, però, il truffatore è stato bloccato e arrestato dalla Polizia del Commissariato Tuscolano. Gli agenti lo avevano notato nei pressi del palazzo e si erano insospettiti.

Tra l’altro, il 22 enne aveva anche provato a sfilare dal dito dell’anziana la fede nuziale. Gli investigatori hanno riconsegnato il bottino alla legittima proprietaria, mentre sono in corso le indagini per rintracciare il complice.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here