Al Palladium “Il Divorzio” di Vittorio Alfieri

Al Palladium "Il Divorzio" di Vittorio Alfieri. Prima collaborazione con il Teatro di Roma

Il Divorzio, l’ultima commedia di Vittorio Alfieri, inaugura la collaborazione del Teatro di Roma con il Teatro Palladium, dove andrà in scena fino a sabato 22 aprile, nella brillante versione di Beppe Navello con un cast di giovani attori.

Lo spettacolo, una produzione della Fondazione Teatro Piemonte Europa, racconta di un matrimonio che assomiglia subito ad un divorzio, per parlare più in generale del malcostume italiano nel Settecento, che si rivela quanto mai attuale. La storia, rappresentata alla maniera di una farsa divertente, si chiude con una morale: come scandalizzarci se i costumi italiani costituiscono “obbrobrio d’Europa tutta?”

Vittorio Alfieri, il più grande autore di tragedie della nostra storia letteraria, applaudito in tutta Europa come un italiano anomalo e ammirato per statura morale e forza poetica, decide alla fine della sua vita di scrivere alcune commedie. È come se gli eroi delle sue tragedie – spiega Beppe Navello – perfetti e smisurati nelle passioni e nei sentimenti, li sentisse definitivamente sconfitti; e ormai gli riuscisse soltanto a parlare di uomini, in particolare quelli del suo tempo e della sua patria, meschini e volgari, ‘dai piedi fangosi’. Mi è sempre sembrata straordinaria la figura d’Alfieri: e mi è tornata in mente in questo periodo particolarmente difficile della nostra accidentata vita civile. Così ho trovato particolarmente bello proporre l’ultima commedia del conte astigiano a una pattuglia di giovani attori provenienti da tutta Italia, per affrontare un progetto di formazione e di avviamento alla professione teatrale”.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here