Anziano accoltella 25 enne al Laurentino perchè faceva troppo rumore in casa

Martedì 4 aprile 2017 – Una lite violenta, l’ennesima ma questa volta per poco non finiva in tregedia. E’ accaduto lunedì nel tardo pomeriggio in un condominio di via Baudelaire, al Laurentino. Qui un pensionato di 72 anni, originario di Campobasso ma da anni residente nella Capitale, e un giovane di 25 dalle parole sono presto passati ai fatti.

In particolare, il primo, che da tempo lamentava il continuo via vai del giovane e dei suoi amici su e giù per le scale e i rumori continui e molesti, in preda alla collera, ha afferrato un coltello da cucina e lo ha affondato nell’addome del ragazzo, fortunatamente senza prendere organi vitali.

Il venticinquenne è stato soccorso da un’ambulanza e successivamente ricoverato al Cto Andrea Alesini della Garbatella. Ha riportato una prognosi di 20 giorni. Anche l’anziano è stato medicato. Tra i due era comunque nata una zuffa e il pensionato ha riportato ferite per 7 giorni di prognosi.

Sul posto sono subito accorsi i militari della stazione della Cecchignola. Il ragazzo era una vecchia conoscenza, per piccoli precedenti. Entrambi i “vicini” di casa sono stati denunciati a piede libero per lesioni personali aggravate. Il coltello è stato ritrovato e sequestrato.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here