Campidoglio, istituito profilo professionale insegnante religione in scuole infanzia

Baldassarre: “Poniamo fine ad una situazione di irregolarità che Roma Capitale si trascina da anni e che ha causato diversi contenziosi”

Con la delibera approvata oggi sull’Istituzione del profilo professionale di ‘Insegnante della Religione Cattolica’, poniamo fine ad una situazione di irregolarità che Roma Capitale si trascina da anni e che ha causato diversi contenziosi”. Lo dichiara l’assessora alla Persona Scuola e Comunità Solidale di Roma CapitaleLaura Baldassarre.

“Il ricorso sempre più frequente alla stipula di contratti a termine, con reiterazione degli stessi nei confronti dei lavori anche oltre i 36 mesi, che costituisce il limite di durata massima consentita dalle direttive europee in materia di rapporti di lavoro a tempo determinato, ha fatto insorgere un consistente contenzioso che ha visto soccombente l’Amministrazione Capitolina, da ultimo, innanzi alla Suprema Corte di Cassazione – Sezione Lavoro (Sentenze n. 201/2016 e n. 1006/2016). L’azione di risanamento che l’Amministrazione sta portando avanti passa anche attraverso il riordino di tutte quelle situazioni di illegalità che ormai da anni venivano perorate” prosegue l’Assessora.

“La delibera approvata rende chiari i requisiti che gli insegnanti di religione cattolica devono avere, la responsabilità attribuita, che è di risultato e connessa all’apprendimento dei bambini ed alla qualità del servizio prestato e soprattutto chiarisce una volta e per tutte le modalità di affidamento degli incarichi. Inoltre, poiché requisito imprescindibile per l’accesso al profilo professionale di ‘Insegnante della Religione Cattolica’ è il riconoscimento, da parte della competente Autorità Ecclesiastica, dell’idoneità all’insegnamento della religione cattolica, la delibera stabilisce che l’eventuale revoca dell’idoneità costituisce causa di recesso dal contratto di lavoro”conclude Baldassarre.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here